LOADING...

Casa in Ordine dopo le Vacanze… consigli utili!

Purtroppo le vacanze estive stanno per terminare.

Spesso al rientro ci aspetta un compito davvero noioso, ovvero mettere in ordine e ripulire tutta la casa. Per facilitare e agevolare queste operazioni, ti proponiamo alcune soluzioni per organizzare al meglio i lavori domestici da fare in casa dopo le vacanze.

Al rientro dalle vacanze, fai entrare nuova aria in casa


Una volta rientrati dalle vacanze, la prima cosa da fare è sicuramente quella di aprire tutte le finestre della casa e i balconi rimasti chiusi. Così farai cambiare l’aria e farai uscire la polvere accumulata. Anche il bucato post-vacanziero è una bella seccatura, ma va fatto! Già che ci sei, inizia a pensare all’autunno. Perché non porti in tintoria i primi capi invernali? Importante è anche mettere in ordine gli armadi, che dovranno essere sistemati e ordinati al meglio, avendo cura di pulire tutto ciò che ti può servire durante l’inverno.

Dedicarsi alla pulizia della casa dopo le vacanze


Dopo il rientro dalle ferie, dedicati alla pulizia prioritaria di bagno, cucina e camere da letto. Se, poi, hai più tempo a disposizione per mettere in ordine, allora potrai pulire e spolverare anche altri ambienti, come salotto, studio, terrazzi e camere per gli ospiti.

Consigli per una casa pulita e in ordine


Munisciti di aspirapolvere o scope che permettono di rimuovere la polvere accumulata sia sui pavimenti che sui tappeti. Sono questi, infatti, i luoghi preferiti da acari, funghi e microbi. Se hai più tempo a disposizione per pulire, prendi pure secchio e mocio per pulire tutti pavimenti di casa, magari usando un detergente igienizzante. Con altrettanta pazienza, munisciti anche di panni e stracci per spolverare tutte le superfici piane della casa. Un consiglio utile è quello di usare sempre detersivi e prodotti igienizzanti o profumati al limone, al cedro o alla lavanda, che conferiscono subito agli ambienti un odore di fresco e pulito.

Nuovo ordine in cucina


Pulire e ordinare la cucina è importantissimo una volta rientrati dalle vacanze. Per una maggiore igiene della cucina e su piani di lavoro, anche una soluzione di acqua e limone (ma anche acqua e aceto o acqua e bicarbonato) potrebbero tornare utili. Soprattutto l’aceto è molto utile per igienizzare il lavello: rimosso il tappo, metti un bicchiere direttamente nello scarico e poi risciacqua con tanta acqua. Inoltre, apri le credenze, falle respirare e ricollega tutti gli elettrodomestici, se non l’hai già fatto. Ti raccomandiamo di prestare particolare attenzione al frigorifero e al congelatore. Butta via anche i cibi scaduti dimenticati nel frigo e tutto ciò che di superfluo hai in cucina!

Aria di nuovo in bagno


Se il bagno è stato lasciato splendente prima della partenza, l’operazione di pulizia e di ordine sarà senz’altro veloce. Provvedi comunque alla pulizia delle superfici dei lavabi e all’eliminazione dei cattivi odori. Per eliminare la polvere da lavelli e ceramiche, si può ricorrere sempre a un panno imbevuto di acqua tiepida e limone. Per specchi immediatamente brillanti, passa pure un panno di cotone morbido imbevuto di acqua e poi asciuga con un altro panno pulito. Fai poi ordine in bagno, buttando tutto quello che non ti occorre più. Via le medicine scadute, le creme aperte, il make up che non usi più e cambia ciò che è rovinato (asciugamani, tende, tappeti, spazzolini usati).

Curare piante e animali domestici


Dopo aver pulito la casa, a settembre o già in questi giorni occupati delle piante e degli animali. Cura le piante e, quanto agli animali domestici, occupati della cuccia, della lettiera e degli altri oggetti che usano i tuoi amici a quattro zampe. Ricordati che dovranno essere puliti e riposti nel medesimo luogo occupato prima della partenza.

Butta tutto il superfluo che si ha in casa


Se sai abituata a non buttare via nulla, settembre è il mese giusto per liberarti dal superfluo e dalle cose che non sono utili. Questo è il momento giusto per fare pulizia, perciò getta tutto quello che è scaduto o anche solo di brutto aspetto. Fai scorta di scatole e box dove riporre in ordine gli strumenti per i tuoi lavori, la biancheria, i giochi dei bambini, le foto, i prodotti del make up, le riviste, i libri, i film, ecc. Inoltre, delle etichette e magari un paio di scaffali nuovi ti aiuteranno a sistemare tutto!

  FONTE: Easy Service Solutions – Articolo a questo link >> http://bit.ly/33IrMHo
Condividi: