LOADING...

Category "News"

Autunno-inverno 2020, ecco tutte le tendenze d’arredo

8 Ottobre 2020
Che si tratti di arredare una casa appena acquistata, di ritoccare un immobile che tutto a un tratto ci sembra un po’ “invecchiato” o di rifare il look di una singola stanza, la fine dell’estate è sempre uno tra i momenti più opportuni per concretizzare i propositi. Del resto, quando energie, idee ed entusiasmo non mancano è il momento di scegliere e agire.

E allora occhi puntati sulle tendenze autunno-inverno 2020 per un restyling perfetto! Le prime indiscrezioni segnano un ritorno al classico pur nel rispetto delle linee evolutive dell’interior design.

Tra i colori trionfano caramello, cannella e verde oliva, all’insegna di un “ritorno alla terra” e ai cromatismi delle piante, che si sposano facilmente con i marroni e i beige di parquet e mobilio. Dai copriletti ai divani, passando per poltrone e tende, spazio dunque a colori soltanto apparentemente neutri, ma che in realtà impreziosiscono gli ambienti aumentando le sensazioni di calore e relax necessarie per affrontare le stagioni più fredde.

Tra i tessuti torna di moda il tartan, vintage e tradizionale ma, se utilizzato con parsimonia, anche moderno e trendy. Che sia in forma di cuscini, coperte per divani o copripiumone, il tartan – soprattutto nella tinta tipica a fondo rosso – scalda e rassicura, donando all’ambiente un tocco accogliente e familiare. In alternativa al rosso, certamente più audace e spregiudicato, si può optare per una versione bianco-nera più moderna e chic.

Ma non di solo tartan vive l’innovazione autunnale 2020. Sempre nel segno di un ritorno al classico, ecco il sempreverde velluto, privilegiandone ovviamente le citate tinte “di terra”. Certo, con il velluto è sempre bene andarci piano, soprattutto se si opta per colori troppo scuri, ma se gestito con accuratezza può dare un grande tocco di classe.

Tra le linee dei mobili prevalgono quelle arrotondate, molto anni ’80, che già da qualche tempo si sono imposte in opposizione agli spigoli delle linee dritte in voga fino a qualche tempo fa. E se dovessimo riassumere il concept alla base dell’arredamento di oggi, basterebbe citare i suoi tre principi cardine: accoglienza, dinamismo e ottimizzazione degli spazi.

Insomma, l’autunno 2020 ci riporterà un po’ indietro nel tempo, alla ricerca di tante piacevoli sensazioni che credevamo perdute, o quantomeno superate.

Fonte articolo: www.tempocasa.it/blog/tendenze-arredo-autunno-inverno-2020
Condividi:

Dalla carta al legno… scopri il nuovo sistema Doga di Res

10 Settembre 2020
Conosci già le infinite possibilità decorative delle carte da parati.

Pareti che in assenza di arredi assumono personalità inaspettate.

Angoli della casa che si arricchiscono di colori, volumi e prospettive.

E se al posto della carta utilizzassimo direttamente il legno?

Noi di Arena Home ti presentiamo il sistema Doga di Res.

Non si tratta di semplici pannelli di rivestimento ma di un vero e proprio concept per la bellezza delle nostre case.

Doga di Res è un sistema di listelli di legno arricchiti con illuminazioni a led e dal grande impatto decorativo.

Svettano sulle pareti creando sofisticati effetti tridimensionali di verticalità.













Non ci sono vincoli: dettagli come interruttori e prese possono essere integrati nel sistema.

Non solo legno: altri materiali come marmi o pietre possono coniugarsi con la matericità naturale dell’essenza per un effetto ancora più elegante.

Non solo listelli: mensole in legno, contenitori, porte, pannellature, mobili per la tv e camini completano la collezione.

 

 

E poi…CI SIAMO NOI!

Quante soluzioni possiamo creare insieme!

Vieni a trovarci nel nostro showroom a Bari in Via De Rossi 56 A per saperne di più.  

Alessandro Di Pierro,
Interior Designer Arena Home
Condividi:

Lavori in casa da fare in estate. Una pratica to do list

13 Agosto 2020
Il periodo estivo è quello più adatto per intraprendere alcuni lavori in casa e rendere il proprio angolo di mondo sempre più accogliente e confortevole.

Tra i vari interventi ce ne sono alcuni raccomandabili in estate proprio per questioni pratiche o climatiche, come ad esempio i lavori di imbiancatura, quelli in esterno, oppure la sostituzione degli infissi.

Vediamo insieme quali sono i principali lavori in casa da fare in estate con questa pratica to do list!

1) Manutenzione di stufe e camini Quando si chiudono stufe e camini perché ormai non servono più, è molto importante lasciarli in condizioni di pulizia ottimale, per non correre il rischio di trovarsi con un apparato inutilizzabile con l’arrivo del freddo. Pulire la canna fumaria, eliminare con cura la fuliggine e mantenere il vetro e l’esterno sempre in buone condizioni sono piccoli accorgimenti che ne allungheranno la durabilità.

2) Manutenzione caldaia a fine estate Un’altra raccomandazione legata al freddo è la manutenzione della caldaia. Possiamo attendere anche fine estate, ma è importante non ridursi a inizio inverno per il check annuale della caldaia, sia per questione di disponibilità dei tecnici, che durante la bella stagione sono soliti essere un po’ più liberi, sia perché non è piacevole trovarsi al freddo quando scoppia l’inverno.

3) Imbiancare Con il bel tempo imbiancare è molto più semplice. Il cambio degli armadi è fatto, la casa è più ordinata e le pareti si asciugano rapidamente. Attenzione: per l’asciugatura dei muri è consigliabile sfruttare i periodi di caldo secco e non caldo umido, che ritardano il processo.

4) Infissi Come nel caso dell’imbiancatura, anche per gli infissi si predilige l’estate per questioni climatiche. Infatti, nell’eventualità di rimanere senza una finestra, sempre meglio che sia estate piuttosto che inverno.

5) Rifare il bagno Per questioni pratiche includiamo nella lista dei lavori in casa da fare in estate anche il bagno. Quando si ristruttura il bagno si deve mettere in conto che per qualche giorno si può rimanere senza acqua calda e lavarsi con acqua fredda è decisamente meno faticoso in estate.

6) Esterni Gli esterni, che si tratti di giardini o di terrazze e balconi, non sempre possono essere ultimati nel periodo precedente all’estate. Montare gazebi e pergole sotto la pioggia non è certo agevole. Anche a proposito di rinnovamento dell’arredo e del verde, le giornate soleggiate mostrano tutto sotto una luce migliore.

Fonte articolo: https://bit.ly/3gRelLf
Condividi:

Trova il prodotto Jolly e ottieni un bonus speciale

24 Luglio 2020
Hai già sentito parlare di “E…state in Arena”??

Già da qualche anno approfittiamo della bella stagione per proporvi speciali promozioni su articoli della nostra esposizione per consentirvi di ottenere un risparmio significativo sulla realizzazione delle vostre soluzioni di arredo.

E di certo non potevamo non farlo anche quest’anno, soprattutto perché dopo le difficoltà degli ultimi mesi che ci lasciamo pian piano alle spalle, vogliamo sostenere in qualche modo i vostri acquisti e renderli più piacevoli.

Quest’anno, dunque, abbiamo pensato a una PROMOZIONE un po’ diversa, ma altrettanto vantaggiosa.

Funziona così:
– recati presso il nostro punto vendita in Via De Rossi 56A e acquista uno dei nostri PRODOTTI JOLLY;
– riceverai un BUONO di pari importo alla somma che hai speso per quell’articolo da utilizzare sull’acquisto di altri prodotti disponibili da Arena Home.

Ad esempio: se decidi di acquistare la MADIA in foto al costo di 1654€ ottieni un BUONO di 1654€. Lo potrai spendere per continuare a realizzare la casa dei tuoi sogni.

Più conveniente di così!!!



Ti aspettiamo presso il nostro Punto Vendita per scoprire gli altri prodotti Jolly… ma ATTENZIONE, la promo è valida solo sulle quantità giacenti, quindi affrettati se vuoi approfittare di questa opportunità esclusiva.

Arena Home,
e ti senti subito a casa!
Condividi:

Le tende giuste per ogni ambiente della casa

9 Luglio 2020
Quando si scelgono le tende per la casa sono molti i fattori che devono essere tenuti in considerazione per ottenere il risultato più soddisfacente in termini di convenienza, praticità e, soprattutto, stile.

Ogni ambiente della casa ha una sua personalità e esigenze diverse rispetto alle tende. Certamente la cucina avrà bisogno di molta più luce rispetto alla camera da letto che, soprattutto se esposta a est, avrà bisogno di poter oscurare la luce durante le prime ore del mattino.

Anche se si pensa alle tende come all’ultimo tocco, in realtà si tratta di un complemento d’arredo in grado di cambiare l’atmosfera di un ambiente e anche il modo di viverlo.

Ecco qualche ispirazione per scegliere le tende di casa.

Tende per la cucina


La cucina è un luogo in cui deve regnare la praticità. Dato che deve essere un ambiente ben illuminato meglio scegliere tende bianche (o dalla fantasia delicata) a rullo o pannello avvolgibile. Meglio evitare le tende lunghe che rimpiccioliscono l’ambiente e hanno una manutenzione più complicata.

Tende per la camera da letto


In camera da letto la tenda può servire per creare un ambiente intimo e tranquillo. Le tende doppie ci permettono di gestire le diverse esigenze di illuminazione, ma possono risultare poco pratiche e di difficile manutenzione. Inoltre la doppia tenda è l’ideale per gli ambienti grandi, ma se la stanza non è troppo ampia rischiamo di rimpicciolirla ulteriormente. In alternativa meglio una sola tenda, oppure le tende a pacchetto.

Tende per il bagno


Come per la cucina, anche il bagno esige praticità e luminosità. Privilegiamo quindi tonalità chiare e tessuti leggeri e pratici da lavare. Cerchiamo di sfruttare al massimo la luce naturale e, se vogliamo dettagli di colore, scegliamoli in linea con quelli dell’arredamento e degli accessori.

Tende per il salotto


Rispetto a tutti gli altri ambienti della casa, il salotto è certamente quello dove possiamo osare di più in tema di colori e tessuti. Se amiamo le tende colorate, scegliamole in tono con lo stile e i colori dell’ambiente. Per quanto riguarda la tipologia, molto dipende dal tipo di finestra o porta finestra e dall’uso che volgiamo farne. I tessuti potranno essere più raffinati e preziosi rispetto a quelli utilizzati in cucina e in bagno.

Fonte: blog.casa.it/2016/05/25/le-tende-giuste-per-ogni-ambiente-della-casa  
Condividi:

L’armadio che ti stupirà…

12 Giugno 2020
La scelta dell’armadio condiziona inevitabilmente lo stile e le abitudini all’interno della Zona Notte.

Nella camera da letto deve regnare armonia ed equilibrio: solamente così possiamo rilassarci e ricaricare le pile.

Che tu sia alle prese con un rinnovo o ristrutturazione, o che debba scegliere l’arredamento della tua prima casa, uno dei primi temi con cui ti dovrai inevitabilmente confrontare è quello dello spazio.

La verità è che non ce n’è mai abbastanza.

Nonostante la proliferazione di scaffali, mensole, ripiani, nicchie, piccoli mobili contenitori e panche, il protagonista indiscusso e certo risolutore di ogni nostro problema rimane l’armadio.

Dunque, come scegliere quello giusto?

La prima regola da considerare è quella per definire le corrette dimensioni del tuo nuovo armadio.

È fondamentale scegliere l’armadio con dimensioni proporzionate allo spazio in cui verrà inserito, un armadio troppo piccolo probabilmente sarà poco funzionale e correrà il rischio di perdersi all’interno della stanza, di contro un armadio troppo grande sicuramente soffocherà l’ambiente con varie limitazioni per un utilizzo ergonomico.

Sempre in riferimento agli spazi a disposizione il secondo bivio per la corretta scelta del tuo nuovo armadio è rappresentato dalle ante.

Hai una camera non troppo ampia? L’armadio con le ante scorrevoli dovrebbe essere la tua prima scelta. Questa tipologia di armadi ti consentirà di ridurre lo spazio frontale all’armadio perché potrai contare su un ingombro nullo all’atto dell’apertura del nostro armadio. Unico neo: non potrai aprire più ante contemporaneamente.

Puoi disporre di un ambiente spazioso? L’armadio con le ante battenti saprà rispondere pienamente a tutte le esigenze di spazio e di massima ergonomia di utilizzo non avendo ovviamente il limite dell’apertura di più ante in contemporanea.

Le possibilità di personalizzazione sono davvero infinite e, per non sbagliare, puoi rivolgerti ai nostri Consulenti di Arredo specializzati proprio nella realizzazione di soluzioni su misura.

Intanto, vogliamo proporti alcune idee davvero originali dell’Azienda Fimar, disponibili presso il nostro show-room, per portare in camera da letto un sistema di armadio innovativo e davvero affascinante.

Gli armadi di design Fimar, infatti, interpretano lo spazio notte giovane e raffinato con soluzioni originali ed esclusive come l’elemento porta tv lcd estraibile con struttura orientabile per una perfetta visione o la proposta con ante a battente e vano porta tv con pannello a sipario per nasconderla.

Un design moderno si armonizza con le pregiate finiture in vero legno declinate in cromatismi di grande attualità e con le preziose finiture texture per gli interni corredati di ogni funzione.

Stile, ironia e grafica delle superfici sono i plus di un progetto creativo pensato per una migliore qualità di vita.



Vieni a scoprire presso il nostro punto vendita le tante proposte disponibili, un nostro Consulente ti seguirà con attenzione e scrupolosità per comporre l’armadio perfetto!

Arena Home,
e ti senti subito a casa!
Condividi:

Arredare con la Carta da Parati, protagonista nel mondo dell’Arredamento

20 Maggio 2020
Oggi voglio parlarti di un elemento d’arredo che è tornato indubbiamente di moda nel mondo dell’arredamento, soprattutto negli ultimi anni: la Carta da Parati detta anche WALLPAPER.

Si presenta ormai con nuovi materiali, texture e immagini personalizzate che ci permettono di vestire una stanza, o (elemento da non sottovalutare) di migliorare l’aspetto di una parete irregolare, nascondendo spesse volte i difetti.

Infatti, oltre alla sua originale funzione estetica, la carta da parati si contraddistingue anche per una serie di peculiarità che la rendono pratica e funzionale: è più duratura rispetto a una tinteggiatura e molto spesso è anche lavabile. Inoltre, per i più scettici, è stata anche studiata, grazie a infinite combinazioni, la possibilità di renderla traspirante ovviando alle odiose muffe e screpolature.

Oggi possiamo perfino personalizzare zone umide come il bagno e la cucina o addirittura pavimenti e pareti esterne.



Ciò che sicuramente ne garantisce una migliore resa è la POSA.
Trattandosi di un’operazione non molto semplice, è dunque consigliabile rivolgersi ad un esperto che sappia maneggiare con precisione il materiale, utilizzando colle adatte al tipo di carta scelta.

Dopodiché non ci resta che dare spazio alla FANTASIA: hai una parete libera, ma la stanza è stata arredata e non vuoi aggiungere altri volumi? Non ami i quadri ma vuoi dare un pò di vitalità sulla parete? Vuoi dare un significato o addirittura creare una storia a un ambiente della casa? Beh… la Carta da Parati è sicuramente la scelta perfetta per ognuna di queste esigenze!

Stesso vale se vuoi progettare una nuova cameretta e desideri arredarla con colori neutri, ma con uno stile più deciso. Bene! Scegli una Carta da Parati fantasiosa che possa rappresentare il carattere o le passioni di tuo figlio.



  E’ così un pò per tutti gli ambienti! Anche per la cucina solitamente si scelgono linee molto semplici e pulite, per evitare che possa stancare nel tempo, ma allo stesso tempo ci viene rischiesto spesso un tocco in più di personalizzazione, rinunciando alle solite piastrelle o pannellature con colori omogenei… ebbene, la Carta da Parati assolve perfettamente a questa funzione!

E vuoi sapere un segreto?!? E’ possibile applicare una Carta anche dietro il lavello e il piano cottura grazie alla fibra di vetro che si presenta con una trama piacevole al tatto e con l’aspetto di un tessuto.



E se l’ultimo ostacolo è la paura di sbagliare, non temere… grazie al nostro aiuto possiamo non solo consigliare la Carta giusta in base a gusti e necessità ma anche simulare tramite foto o con un progetto la realizzazione.

Pronti? Che il Colore e la vitalità entrino nella tua casa, perché è ciò di cui tutti abbiamo bisogno! 🙂

Scrivimi a questo numero WhatsApp 391 705 8378 per fissare un appuntamento o per ricevere altri consigli sul mondo dell’arredamento.

Pamela De Carolis,
Interior Designer Arena Home
Condividi:

5 errori da evitare nell’arredamento della Cameretta

8 Maggio 2020
Arredare la cameretta: un classico esempio di “più facile a dirsi che a farsi”.

Sì, perché quando si è alle prese con la scelta dei pezzi giusti per la stanza dedicata ai più piccoli, spesso dubbi e incertezze sembrano farsi largo con inaspettato vigore. Come per ogni altro vano della casa, agire valutando le qualità spaziali anziché subire il fascino di una soluzione accattivante, ma difficilmente trasferibile all’interno della propria abitazione, è il “metodo” giusto per limitare errori, sbavature, acquisti sbagliati, giri a vuoto.

Iniziamo dunque ad avvicinarci al tema dell’arredamento della cameretta con un mini-vademecum, tenendo ben a mente il suggerimento più opportuno per misurarsi con questa “stanza speciale”: tornare un po’ bambini, lasciando ampio spazio all’immaginazione!

Non considerare il “fattore tempo”

Ogni ambiente della casa è destinato a cambiare, accompagnando le evoluzioni del nucleo familiare o accogliendo i nuovi interessi personali. Questo inevitabile processo avviene con particolare evidenza, rapidità e slancio nella camera destinati ai più piccoli. Ecco perché per arredare la cameretta occorrerebbe armarsi di lungimiranza e optare per mobili e soluzioni trasformabili o estendibili, in grado di assecondare e supportare il naturale susseguirsi dei cambiamenti nelle varie fasi dell’infanzia.

Limitarsi all’acquisto di una serie di mobili

Come ogni altro ambiente domestico, anche la cameretta ha bisogno di una progettazione su misura; in questa operazione, la scelta dei mobili costituisce solo uno dei passaggi. Nel complesso, infatti, si tratta di un percorso più articolato che implica valutazioni connesse con il colore e il trattamento delle pareti, con il bilanciamento dell’illuminazione, con la decorazione o temporanea copertura dei pavimenti.

Rinunciare a pareti creative

Alimentare la fantasia e stimolare l’inventiva sono due “ruoli attivi” che possono essere delegati anche alle pareti della cameretta. Carte da parati, pareti attrezzate (ad esempio con i supporti per “scalarla”), stencil removibili, dettagli che cambiano colore e si illuminano al buio, uso di vernici effetto lavagna sono alcune delle soluzioni tra cui scegliere per dare vita a un ambiente giocoso e creativo.

Non proteggere i pavimenti

Uno degli errori più comuni nei quali si finisce per cadere arredando la cameretta è scegliere superfici e finiture preziose non considerando che saranno sottoposte a un’usura intensa rispetto ad altre stanze della casa. Un esempio classico è il pavimento, che ben presto si trasforma in zona gioco, piano per imparare a camminare, correre, persino per mettersi alla prova con bici o monopattini. Prevedere una sua temporanea o parziale protezione consente di preservarne la bellezza nel tempo.

Non insegnare la passione per il design

Ai più piccoli piace avere a disposizione uno spazio proprio, da personalizzare e “invadere” a piacimento con giochi e oggetti. Questa loro “attitudine” può sempre sposarsi con la passione per il design, un interesse da alimentare sin da bambini. Una cameretta arredata in modo equilibrato, ma ricca di sorprese visive – ad esempio sul fronte illuminotecnico – può anche contribuire a far germogliare il “gusto per il bello” già dai primi anni.

Fonte articolo: Grazia.it | Link articolo: https://www.grazia.it/casa/design/errori-comuni-da-evitare-arredamento-cameretta
Condividi:

La tua casa e le tue “personalità” in lockdown. Sai di essere in ottima compagnia?

29 Aprile 2020
In questi giorni particolari, quanti “NOI” siamo noi?

Siamo cuochi e pasticceri nelle nostre cucine; organizzatori dei nostri armadi; campioni di pulizie.

Impiegati sulle nostre scrivanie; lettori sulle nostre poltrone; maratoneti di film e serie TV sui nostri divani.

E ancora: giardinieri sui nostri balconi; ginnasti sui nostri tappeti; maestri (ed anche un po’ bambini) nelle camerette dei nostri figli; pigroni – perché no? – sui nostri materassi.

Quante personalità!

Alcune erano già note ed altre sono apparse a sorpresa.

Eppure c’è chi le conosceva già.

TUTTE.

E sapete chi?

La nostra CASA.


Lei le ha accolte e le ha assecondate.

Le ha abbracciate e le ha protette.

Pensi anche tu che, proprio per questo e appena sarà possibile, dovremo ringraziala?

Alla nostra casa piace essere valorizzata.

Che ne dici di assumere anche la personalità dell’arredatore?

Guardati intorno…

L’ingresso è un po’ spoglio?

Una carta da parati particolare, una armadiatura ad hoc oppure una boiserie con consolle possono arricchirlo di stile e funzionalità.






Hai riorganizzato l’armadio ma lo spazio continua a non bastare mai?


Un nuovo letto con il contenitore può essere una soluzione.



In cucina hai scoperto nuove abilità da chef?

Con un nuovo forno più tecnologico potresti migliorare o perfezionare i tuoi risultati.

Con un nuovo piano di lavoro in ceramica potrai impastare, tagliare, tritare e combinare qualche pasticcio (manterremo il segreto!) in totale libertà.

Con una nuova cucina potrai avere più spazio per lavorare, per conservare e per stare comodamente insieme ai tuoi cari.



E il balcone?

Con piccoli accorgimenti può diventare il tuo roof garden o il tuo solarium esclusivo.

Una nuova stanza all’aperto da vivere durante la bella stagione.



 



Quante idee puoi avere!

Per questo abbiamo selezionato per te i cataloghi dei nostri fornitori di punta in modo che tu possa trovare tutte le ispirazioni che cerchi.

SCARICA I CATALOGHI


Noi di Arena Home siamo pronti a farle diventare realtà.

A breve potremo rivederci.

E saremo lieti di dare il benvenuto nel nostro showroom a te che vorrai “ringraziare” la casa in cui già vivi o a te che, mai come ora, vorrai essere accolto a braccia aperte dalla tua nuova casa.

A presto!

 

Alessandro Di Pierro
Interior Designer Arena Home        
Condividi:

Distanti ma vicini! Richiedi una consulenza a distanza

31 Marzo 2020
Di colpo le nostre vite sono cambiate in una maniera che era inimmaginabile fino a qualche settimana fa.

Ognuno di noi sta cercando di impegnare al meglio il tempo trascorso in casa e anche noi di Arena Home vogliamo farti sentire in qualche modo la nostra vicinanza in questo momento di difficoltà.

Come?

Proponendoti una nostra consulenza a distanza!

Se, ad esempio, vuoi dare un nuovo volto al tuo salotto, sai che potrebbe bastare un semplice spostamento? O magari, quando ci lasceremo alle spalle questo brutto momento, avrai voglia di cambiare il colore delle pareti di casa… e allora perché non approfittare di questi giorni per confrontarti con i nostri Consulenti e raccogliere tante idee e suggerimenti??

Inoltre, se stavi organizzando l’arredamento della tua nuova abitazione o avevi pensato a un restyling della tua casa prima che questa emergenza stravolgesse le nostre vite, non fermarti adesso! Anche a distanza, possiamo fornirti un supporto per iniziare a dare forma alla tua idea di Casa e, poi, quando tutto sarà finito, sarai il primo ad essere ricontattato per realizzare insieme il tuo progetto.

Ciò che ti proponiamo è molto semplice:

scrivi a questo numero WhatsApp 391 705 8378 oppure lascia un MESSAGGIO PRIVATO SU FACEBOOK, facci sapere la tua disponibilità e sarai ricontattato da un nostro Consulente che potrà dare risposta alle tue domande sul mondo dell’arredamento o proporti una bozza iniziale del tuo progetto.

Arena Home,
e ti senti subito a casa!
Condividi: